Benvenuto nel nostro negozio Scopri di più

Aggiunte nuove collezioni! Saperne di più

American Photonics si impegna ad aumentare la notorietà del marchio in quanto è l'unica azienda di ottica che produce "migliore, più veloce e più economica" negli Stati Uniti

American Photonics strives to build brand awareness as it is the only optics company manufacturing ‘better, faster and cheaper’ in the United States

Alana Bittencourt |

American Photonics si impegna ad aumentare la notorietà del marchio poiché è l'unica azienda di ottica che produce "migliore, più velocemente e più economicamente" negli Stati Uniti.

Di Janice Hoppe-Spiers, Knighthouse Media

L'ottica laser è un settore estremamente specializzato con solo una manciata di attori in competizione per la quota di mercato. American Photonics ha colmato una lacuna nel settore nel 2000 quando è emersa come l'unico produttore con sede negli Stati Uniti di ottica laser di precisione per l'industria del laser a CO2, offrendo gli stessi prodotti di alta qualità a un costo molto inferiore.

"American Photonics detiene il 15% della quota di mercato, quindi siamo migliori, più veloci e più economici perché è l'unico modo per sopravvivere", afferma il CEO Ana Piumbini. “Adottiamo un approccio in stile boutique al nostro servizio clienti. Mio marito, Steve Walters, ed io siamo i proprietari dell'azienda e siamo qui ogni giorno. Il nostro approccio è completamente diverso e più personalizzato rispetto al lavoro con una grande azienda”.

Steve Walters ha acquistato l'attività da suo padre ed è salito a bordo nel 2008, portando con sé le competenze tecniche e produttive per riqualificare il processo di produzione. “Ha cambiato macchine, assunto nuove persone e implementato metodi di fabbricazione alternativi e flessibili”, afferma Piumbini. "Questi cambiamenti hanno reso il processo di produzione 'migliore, meno costoso e più veloce.'"

Nel 2014 Piumbini è entrato in American Photonics come CEO. Ha portato con sé una vasta esperienza nel business internazionale, con vendite e marketing di primaria importanza. L'esperienza ha permesso all'azienda di iniziare a raggiungere il suo obiettivo di aumentare il business con clienti e fornitori internazionali.

Oggi, American Photonics è pronta a diventare un attore significativo nel settore dell'ottica laser a CO2 con la sua continua attenzione all'innovazione, al miglioramento continuo e alla dedizione all'affidabilità. L'azienda progetta e produce ottiche che richiedono cristalli morbidi come seleniuro di zinco (ZnSE), solfuro di zinco (ZnS), silicio (Si), arseniuro di gallio (GaAs), germanio (Ge) e altro ancora. Offre una gamma completa di prodotti per progetti laser ad alta e bassa potenza, militari, medici e personalizzati.

American Photonics produce ottiche e componenti e fornisce ugelli laser e accessori compatibili con le specifiche OEM come parti di ricambio per OEM come Trumpf, AMAD, Mitsubishi, Mazak e altri. "Circa il 70% o più dei nostri ricavi deriva da parti di ricambio di qualità equivalente a quella degli OEM e a metà prezzo", afferma Piumbini. “Il restante 30% della nostra attività è costituito da progetti personalizzati, accessori per laser a fibra, ugelli e mercati militare e medico”.

Controllo di qualità

American Photonics è una delle sole tre aziende al mondo che produce lenti ottiche a infrarossi con macchine CNC. Utilizzando macchine CNC, American Photonics può produrre una superficie raggiata in modo più rapido ed economico rispetto a una superficie piana, che è la più semplice da produrre convenzionalmente. La produzione di lenti a menisco costa meno ed è più facile produrre un prodotto di qualità superiore. La lente a menisco è superiore e quanto più ampio è il fascio e minore è la lunghezza focale, tanto più significativo è il miglioramento della dimensione del punto focale e della modalità del fascio.

La sua sede centrale di 18.000 piedi quadrati a Sarasota, in Florida, ospita apparecchiature all'avanguardia per la fabbricazione ottica convenzionale e CNC, apparecchiature di ispezione e un laboratorio di rivestimento con due camere ad alta capacità da 1,4 metri. "I nostri prodotti durano tre volte di più rispetto a quelli dei nostri concorrenti perché abbiamo specifiche tecniche migliori, oltre al fatto che il nostro rivestimento è di gran lunga superiore a quello dei nostri concorrenti", osserva Piumbini. “Steve è un ingegnere e crea le proprie macchine, il che è un importante elemento di differenziazione perché assembla le camere per il rivestimento, che è la nostra arma segreta. Il nostro rivestimento è il migliore al mondo. Ciò che differenzia realmente la qualità del nostro prodotto è il modo in cui produciamo utilizzando macchine CNC, il nostro controllo di qualità e il nostro rivestimento”.

American Photonics offre più di 45 rivestimenti speciali, più di qualsiasi altro concorrente. L'azienda è dotata di tre camere a vuoto molto sofisticate e ad alto volume che depositano rivestimenti multistrato e antiriflesso, divisori di raggi riflettenti, polarizzatori, specchi e filtri. Le prestazioni del rivestimento vengono misurate utilizzando uno spettrometro a infrarossi, utilizzato per testare un campione di ciascun lotto di rivestimento per confermare le specifiche. Ogni superficie viene ispezionata da un tecnico altamente qualificato prima del rivestimento e nuovamente prima della spedizione.

American Photonics è l'unica azienda di ottica a produrre il 100% dei suoi prodotti negli Stati Uniti, ma acquista materie prime da fornitori in tutto il mondo. "Steve e io viaggiamo in tutto il mondo per trovare fornitori", afferma Piumbini. “Visitiamo le attività dei fornitori, chiediamo l'invio di campioni internamente e qualifichiamo ciascun fornitore. Collaboriamo con alcuni fornitori da anni, ma l’azienda è aperta a nuovi fornitori poiché sviluppa nuove soluzioni e mantiene la sua missione di fornire prodotti migliori in modo più rapido ed economico”.

Costruire il proprio marchio

Nel novembre 2019, American Photonics si è distinta dalla concorrenza durante il FABTECH 2019 a Chicago come l'unico produttore di ottica con sede negli Stati Uniti con un inventario di alta qualità di 4.000 articoli con codici articolo. "Controlliamo ogni aspetto della nostra catena di fornitura, compresi approvvigionamento, produzione e distribuzione, per garantire che ogni codice SKU, pezzo di ricambio e materiale di consumo di cui i nostri clienti hanno bisogno sia sempre disponibile in magazzino quando ne hanno bisogno", spiega Piumbini.

FABTECH 2019 è solo uno dei modi in cui American Photonics intende aumentare la propria base di clienti e migliorare il riconoscimento e la reputazione del marchio. “Per sopravvivere, American Photonics ha bisogno di trovare nuovi clienti in tutto il mondo”, afferma Piumbini. "L'obiettivo a lungo termine di American Photonics è aumentare le vendite e i ricavi del 20% annuo, consentendoci di crescere a un ritmo confortevole."

American Photonics prevede di raggiungere i propri obiettivi di crescita attraverso l'espansione dei canali di distribuzione, la diversificazione dei prodotti e l'uso efficiente delle materie prime acquistate attraverso prezzi competitivi. "Cercheremo il miglioramento continuo in tutti gli aspetti dell'azienda, promuoveremo in modo proattivo la crescita responsabile e diventeremo la rispettata 'azienda preferita'", afferma Piumbini. "Il nostro obiettivo è superare sempre le aspettative dei clienti, dalla richiesta alla realtà, con prodotti convenienti che utilizzano tecnologie e processi di produzione innovativi, modelli di business attuali e talento esperto."